Parodontologia Lodi

La malattia parodontale può recare al paziente
grave disagio sia estetico che funzionale

Contattaci ora!

  • Home
  • Parodontologia

Terapia Parodontale

La malattia parodontale può recare al paziente grave disagio sia estetico che funzionale dell'apparato dentario


Il Dr. Cianci si occupa sia di Chirugia Osteoresettiva che di Rigenerazione Parodontale e terapia di mantenimento.

  • Innesti mucosi dal palato
  • Utilizzo di membrane tipo Mucograft nelle retrazioni gengivali

Parodontologia

Parodontologia

Prima

  • chirurgia avanzata

Il paziente presenta una notevole retrazione gengivale dell'incisivo centrale inferiore destro.

Parodontologia

Dopo

  • chirurgia avanzata

Si provvede a riposizionare la gengiva coronalmente. La situazione 6 mesi dopo.



Che cos’è la Parodontite?

La Parodontite, volgarmente denominata Piorrea, è il secondo stadio di un processo infiammatorio reversibile, la Gengivite, la cui causa principale è puramente di origine batterica.

Si tratta di una patologia polimicrobica, non curabile con il semplice uso di antibiotici, molto diffusa nei pazienti adulti, che a lungo andare può danneggiare il Parodonto (dal greco peri, intorno, odontos, dente), quindi gengiva, elemento osseo, legamento parodontale e cemento radicolare.

I batteri, che si annidano nelle tasche gengivali, causate da una cattiva igiene orale, provocano l’alitosi, il sanguinamento, il gonfiore, il recesso gengivale, l’eccessiva sensibilità dentale al caldo e al freddo e la mobilità dei denti.

Il processo infiammatorio deve essere diagnosticato e valutato attentamente da uno specialista, ossia il Paradontologo, tramite l’uso di appositi strumenti come, ad esempio:

  • l’esame obiettivo della bocca
  • le radiografie
  • esami di laboratorio
  • la sonda parodontale

che permettono di rilevare la presenza di eventuali tasche gengivali, dove si annidano i batteri, responsabili del processo infiammatorio.  

I fattori di rischio della parodontite

Conoscere i principali fattori di rischio, permette di prevenire l’insorgenza del processo infiammatorio. Vediamoli insieme:

  • fumo di sigaretta
  • alcol
  • diabete
  • una scarsa igiene orale
  • carenze nutrizionali
  • stress
  • sbalzi ormonali.

Il fumo risulta essere l’indiziato principale, perché ogni boccata di sigaretta compromette la salute orale e generale del paziente.

Prevenzione e trattamento

Come per tutte le patologie, è sempre meglio prevenire piuttosto che curare, soprattutto quando si tratta di patologie che incidono negativamente sulla salute generale del paziente.

La parodontite è una patologia subdola, non facilmente diagnosticabile, poiché non manifesta da subito sintomi evidenti.

Per questo è necessario sottoporsi, periodicamente, a controlli specialistici in grado di valutare, tramite degli appositi esami radiografici, lo stato di salute dell’anatomia ossea e gengivale.

I sintomi più gravi si verificano solo quando la perdita di tessuto è già avanzata.

Solitamente i denti non vengono colpiti in modo uniforme e la velocità di progressione è soggettiva.

Oggi, però, grazie alle moderne strumentazioni tecnologiche anche i pazienti con le forme più gravi, possono salvare i propri denti.

Ricordiamo sempre che: per prevenire la Parodontite è indispensabile una corretta igiene orale, domiciliare e professionale, l’uso giornaliero del filo interdentale e buone difese immunitarie.

L’infiammazione viene trattata, inizialmente, con una pulizia professionale dei denti, eseguita da un igienista dentale.

E’ molto importante, eseguire un richiamo di igiene orale professionale ogni 4 mesi, in modo da tenere sempre sotto controllo le zone della bocca più difficili da raggiungere con lo spazzolino.

Qualora il trattamento risultasse poco efficace, si può passare alla levigatura radicolare e alla terapia rigenerativa.

Quali sono le conseguenze di una piorrea non curata?

L’infezione parodontale, se non viene trattata in modo adeguato e professionale, può provocare un progressivo riassorbimento del tessuto osseo, un forte indebolimento del legame parodontale e, nei casi più gravi, addirittura la perdita totale dei denti (edentulia).

Scarica l'articolo completo

Rigenerazione Ossea Parodontale: Caso Clinico


Dr. Dario Cianci
Iscrizione all'Albo dei Medici Chirurghi della Provincia di Milano - Iscrizione all'Albo degli Odontoiatri della provincia di Milano N. 2044

Via Francesco Reina, 5 - 20133 Milano (Zona Viale Campania)
Piazza della Spiga, 1 - 26836 Montanaso Lombardo (LO)
declino responsabilità | privacy - cookie policy

Tutte le informazioni pubblicate nel presente sito web sono diramate nel pieno rispetto delle linee guida del Codice di Deontologia Medica sulla "Pubblicità dell'informazione sanitaria" del 06/04/2007.
AVVISO: Le informazioni contenute in questo sito non devono essere intese come sostitutive del parere clinico del medico, pertanto non vanno utilizzate
come strumento di autodiagnosi o di automedicazione. I consigli forniti via e-mail vanno intesi come meri suggerimenti di comportamento.
La visita medica tradizionale rappresenta il solo strumento diagnostico per un efficace trattamento terapeutico.

www.dentisti-italia.it

© 2017 «Powered by Dentisti Italia». E' severamente vietata la riproduzione, anche parziale, delle pagine e dei contenuti di questo sito.